Follow by Email

venerdì 6 novembre 2009

6 Il sogno dei tamburi



"Having a Dream", recita il titolo, ed il sogno è quello del famoso discorso di Martin Luther King, su cui Max Roach aveva costruito uno dei suoi grandiosi lavori.
Avevo già provato a dipingere Max, ma non ero soddisfatto, nè lo sono ancora del tutto; quello che trovo convincente è la presenza figurativa e sonora dello strumento: la luce dei piatti, le geometrie dei tamburi, il dialogo gutturale del tom a pedale.
Max Roach è la misura dei batteristi, di tutti i batteristi, ed una persona dalle grandi qualità umane, grande Maestro di musica e uomo di cultura.
Mentre stavo finendo il quadro, l'elezione del Presidente degli Stati Uniti realizzava una piccola parte di quel grande sogno, e Max avrebbe meritato di esservi presente...

1 commento:

  1. bell'accompagnamento; un vero sogno ripreso con generosità.
    Mi spieghi come faccio a leggera la replica ai miei commenti?

    RispondiElimina