Follow by Email

lunedì 9 novembre 2009

8 Sempre disegno



Disegnando molto, sempre, si finisce con lo sviluppare un senso del disegno che lo considera anche quando non è tracciato, cosicchè il dipinto ha precise caratteristiche costruttive e di proporzione senza che sulla tela vi fosse disegnato nulla.
Questo avviene con la pittura astratta nel modo più ovvio, ma anche in lavori di solidi disegnatori come Turner o Monet , è facile percepire un percorso libero della pittura, immagini che emergono dallo spazio e dalla luce.
Nel mio piccolo, talvolta mi libero anch'io dal rigore del tracciato, come in questo olio su tela 60x80, chiamato "Una cert'ora". le case sullo sfondo sono quinte semplicistiche, mentre gli alberi risultano da una sorta di action painting completata con lavoro di pennello rustico e svelto. Utilizzo spesso spruzzi e sgocciolature che riprendo a pennello con macchie e velature, capita anche che passando e coprendo il lavoro"action" non sia più visibile, ma credo che comunque l'immagine ne conservi il respiro

Nessun commento:

Posta un commento